Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca (FFABR)

Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca (FFABR)

FFABR

Il comma 295 della Legge di Bilancio 2017 (Legge 232/2016) istituisce, nel Fondo per il finanziamento ordinario delle università statali, di cui all’articolo 5 della legge 24 dicembre 1993, n. 537, iscritto nello stato di previsione del MIUR, una sezione denominata “Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca”, destinata a incentivare l’attività base di ricerca dei professori di seconda fascia e dei ricercatori delle università statali.

Per il 2017, l’istanza va presentata in due fasi:

  1. Dal 16 giugno al 10 luglio 2017 va effettuata una registrazione on line, sulla base della quale l’ANVUR individuerà coloro che possono richiedere il finanziamento. Entro il 9 agosto, gli interessati troveranno nella propria area riservata sul sito loginmiur.cineca.it, una indicazione che dirà se sono stati ammessi a richiedere il finanziamento.
  2. Coloro che sono stati ammessi potranno presentare la domanda tra il 7 e il 30 settembre 2017, esclusivamente tramite procedura telematica accessibile dal sito internet istituzionale dell’ANVUR.

http://www.anvur.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1204:ffarb&catid=2:non-categorizzato&lang=it&Itemid=791

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi